Graffe di Carnevale

    2
    16
    • Portate: 12 persone
    • Tempo di preparazione: 3:50 h
    • Tempo di cottura: 3m
    • Pronto in: 3:53 h
    Le graffe sono delle gustose ciambelline fritte tipicamente napoletane. Questi dolcetti vengono preparati principalmente in occasione del Martedì Grasso e per questo sono conosciute anche come graffe di Carnevale. Per tradizione l’impasto delle graffe di Carnevale è a base di farina e patate, ma, ne esiste anche una versione più leggera solo a base di lievito e farina. La ricetta che vi proponiamo è quella senza l’aggiunta delle patate, più semplice e veloce da realizzare e anche più leggera. Le graffe sono una presenza immancabile sulle tavole dei napoletani nel periodo di Carnevale e vengono servite insieme al caffè, per colazione o semplicemente per uno spuntino dolce pomeridiano. Vediamo gli ingredienti necessari per la preparazione di questi semplicissimi, ma gustosissimi dolcetti.

    Ingredienti

    • 250 gr. di farina
    • 1 uovo + 1 tuorlo
    • 50 gr. di burro
    • 60 gr. di latte
    • 30 gr. di zucchero + q.b. per la decorazione
    • 1/2 cubetto di lievito di birra
    • Mezzo cucchiaino di sale
    • Olio di semi q.b.

    Preparazione

    Fase 1

    Preparare le graffe di Carnevale è molto semplice e veloce. Iniziate sciogliendo il lievito di birra nel latte tiepido insieme ad un cucchiaino di zucchero. Mescolate per sciogliere completamente il lievito e tenete da parte.

    Fase 2

    Trasferite la farina in una ciotola e versatevi il latte a poco a poco, mescolando per amalgamare i due ingredienti ed evitare che si formino grumi. Aggiungete quindi le uova, lo zucchero rimasto, il burro a tocchetti e il sale. Mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi. Coprite la ciotola con un canovaccio pulito e lasciate lievitare, per almeno due ore, in un luogo fresco e asciutto.

    Fase 3

    Quando l’impasto ha raddoppiato il volume iniziatela stendetelo su un piano da lavoro infarinato con l’aiuto di un mattarello, fino ad ottenere una sfogli spessa circa 1 centimetro. Con un coppapasta tondo ricavate dei cerchi di pasta al centro dei quali praticherete un foro con un coppapasta più piccolo.

    Fase 4

    A questo punto sistemate le ciambelline ottenute su una teglia da forno infarinata e lasciatele lievitare ancora per un’ora.

    Fase 5

    Scaldate l’olio di semi in un pentolino e friggete le graffe una alla volta rigirandole spesso per dorarle da entrambi i lati. Quando si saranno dorate in superficie scolatele su un foglio di carta assorbente.

    Fase 6

    Ricoprite le vostre graffe con abbondante zucchero semolato e servitele ai vostri ospiti.

    Voto medio della Ricetta

    (5 / 5) 1 5

    itemscope itemprop="itemReviewed" itemtype="http://schema.org/Recipe"> itemprop="name">Graffe di Carnevale

    Valuta questa ricetta

    1 persone hanno votato questa Ricetta

    2 COMMENTS

    1. Ciao Enza, complimenti! L’aggiunta di cannella allo zucchero sembra davvero un’ottima idea… anche così sembrano proprio super buone! Un saluto da SoulCook

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here