Graffe di Carnevale

2015-02-15
  • Portate: 12 persone
  • Tempo di preparazione: 3:50 h
  • Tempo di cottura: 3m
  • Pronto in: 3:53 h

Le graffe sono delle gustose ciambelline fritte tipicamente napoletane. Questi dolcetti vengono preparati principalmente in occasione del Martedì Grasso e per questo sono conosciute anche come graffe di Carnevale. Per tradizione l’impasto delle graffe di Carnevale è a base di farina e patate, ma, ne esiste anche una versione più leggera solo a base di lievito e farina. La ricetta che vi proponiamo è quella senza l’aggiunta delle patate, più semplice e veloce da realizzare e anche più leggera. Le graffe sono una presenza immancabile sulle tavole dei napoletani nel periodo di Carnevale e vengono servite insieme al caffè, per colazione o semplicemente per uno spuntino dolce pomeridiano. Vediamo gli ingredienti necessari per la preparazione di questi semplicissimi, ma gustosissimi dolcetti.

Ingredienti

  • 250 gr. di farina
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 50 gr. di burro
  • 60 gr. di latte
  • 30 gr. di zucchero + q.b. per la decorazione
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • Mezzo cucchiaino di sale
  • Olio di semi q.b.

Preparazione

Fase 1

Preparare le graffe di Carnevale è molto semplice e veloce. Iniziate sciogliendo il lievito di birra nel latte tiepido insieme ad un cucchiaino di zucchero. Mescolate per sciogliere completamente il lievito e tenete da parte.

Fase 2

Trasferite la farina in una ciotola e versatevi il latte a poco a poco, mescolando per amalgamare i due ingredienti ed evitare che si formino grumi. Aggiungete quindi le uova, lo zucchero rimasto, il burro a tocchetti e il sale. Mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi. Coprite la ciotola con un canovaccio pulito e lasciate lievitare, per almeno due ore, in un luogo fresco e asciutto.

Fase 3

Quando l’impasto ha raddoppiato il volume iniziatela stendetelo su un piano da lavoro infarinato con l’aiuto di un mattarello, fino ad ottenere una sfogli spessa circa 1 centimetro. Con un coppapasta tondo ricavate dei cerchi di pasta al centro dei quali praticherete un foro con un coppapasta più piccolo.

Fase 4

A questo punto sistemate le ciambelline ottenute su una teglia da forno infarinata e lasciatele lievitare ancora per un’ora.

Fase 5

Scaldate l’olio di semi in un pentolino e friggete le graffe una alla volta rigirandole spesso per dorarle da entrambi i lati. Quando si saranno dorate in superficie scolatele su un foglio di carta assorbente.

Fase 6

Ricoprite le vostre graffe con abbondante zucchero semolato e servitele ai vostri ospiti.

Tipo di ricetta: Ingredienti:, ,
Voto medio della Ricetta

(5 / 5) 1 5

itemscope itemprop="itemReviewed" itemtype="http://schema.org/Recipe"> itemprop="name">Graffe di Carnevale

Valuta questa ricetta

1 persone hanno votato questa Ricetta

Commenti sulla Ricetta

Commenti (2)

  1. Scritto da enza il 19 Febbraio 2015

    consiglio l’aggiunta di cannela allo zucchero semolato che serve per la decorazione

     
  2. Scritto da SoulCook Ricettone il 19 Febbraio 2015

    Ciao Enza, complimenti! L’aggiunta di cannella allo zucchero sembra davvero un’ottima idea… anche così sembrano proprio super buone! Un saluto da SoulCook

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
25 + 28 =