Coniglio in gelatina

    0
    50
    • Portate: 4 persone
    • Tempo di preparazione: 1:20 h
    • Tempo di cottura: 2:0 h
    • Pronto in: 3:20 h
    Il coniglio in gelatina è un secondo di carne molto scenografico e raffinato. Dal sapore delicato ma intenso, va servito freddo accompagnato da un’insalata fresca di stagione. Prevede una preparazione lunga ed elaborata, ma, può essere preparato in anticipo e poi conservato in frigo fino al momento di servirlo. Vediamo gli ingredienti. [ingredients name="Ingredienti"] [method name="Preparazione"]

    Ingredienti

    • 1 coniglio
    • 1 cipolla
    • 1 carota
    • 1 gambo di sedano
    • 2 chiodi di garofano
    • 4 fogli di gelatina
    • 1 bicchiere di vino bianco
    • 1 mazzetto di prezzemolo
    • sale e pepe q.b.

    Preparazione

    Fase 1

    Per preparare il coniglio in gelatina, iniziate dalla cottura del coniglio. Versate un litro e mezzo di acqua in una pentola, adagiateci il coniglio. Pulite la carota, la cipolla e il sedano. Steccate la cipolla con i chiodi di garofano e unitela, insieme alla carota e al sedano, nella pentola con il coniglio. Salate, coprite e fate cuocere a fuoco lento per almeno due ore.

    Fase 2

    Quando il coniglio sarà cotto disponetelo su un tagliere e disossatelo. Tagliate la carne in pezzi grossolani, disponetela in una ciotola, conditela con l’olio, il prezzemolo tritato e un pizzico di sale. Tenetela da parte.

    Fase 3

    Nel frattempo ammollate i fogli di gelatina nell’acqua fredda. Riscaldate in un tegame il vino bianco, strizzate i fogli di gelatina e aggiungeteli al vino bianco. Mescolate per far sciogliere completamente la gelatina e spegnete il fuoco. Fate intiepidire per qualche minuto.

    Fase 4

    Prendete uno stampo rettangolare d’acciaio con i bordi alti. Versate uno strato di gelatina sul fondo. Aggiungete metà coniglio. Coprite con un altro strato di gelatina. Aggiungete il resto del coniglio e terminate coprendo con la gelatina restante.

    Fase 5

    Trasferite lo stampo in frigo e fate rassodare la gelatina per almeno un’ora. Tirate fuori dal frigo il coniglio qualche minuto prima di servirlo, capovolgete lo stampo su un piatto da portata e servite il vostro coniglio in gelatina tagliato a fette.

    Voto medio della Ricetta

    (5 / 5) 1 5

    itemscope itemprop="itemReviewed" itemtype="http://schema.org/Recipe"> itemprop="name">Coniglio in gelatina

    Valuta questa ricetta

    1 persone hanno votato questa Ricetta

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here