Strangozzi al ragù di pesce

    1
    4000
    • Portate: 4 persone
    • Tempo di preparazione: 40m
    • Tempo di cottura: 30m
    • Pronto in: 1:10 h
    Gli strangozzi sono una pasta fresca tipica dell'Umbria e in particolare delle zone di Spoleto. Si tratta di lunghi spaghettoni preparati con farina bianca, farina di semola e acqua e poi conditi. La tradizione vuole che vengano conditi con un sugo semplice di pomodoro e prezzemolo, ma, non è raro l'utilizzo di sughi a base di carne o di funghi. Nella nostra ricetta abbiamo preferito condirli con un saporito ragù di pesce, trasformandoli in un primo piatto l'ideale per la cena della Vigilia di Natale, tradizionalmente a base di pesce. Si preparano molto velocemente e non richiedono cotture lunghe. Potete preparare gli strangozzi in anticipo e conservarli in un luogo fresco, ricoperti con abbondante farina per evitare che si attacchino tra loro. Vediamo, allora, come fare per prepararli.

    Ingredienti

    • 125 gr. farina
    • 125 gr. semola
    • 130 ml. acqua
    • 5 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    • 500 ml di polpa di pomodoro
    • 1 kg fi filetti di cernia
    • 1 spicchio di aglio
    • un ciuffetto di prezzemolo
    • 1 bicchiere di vino bianco
    • sale q.b.

    Preparazione

    Fase 1

    Iniziate dalla preparazione della pasta fresca. Mescolate le due farine setacciate e sistematele su una spianatoia formando una fontana. Versate nel centro un cucchiaio di olio e un pò di acqua. Cominciate ad impastare aggiungendo l'acqua poca per volta.

    Fase 2

    Impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto. Avvolgetelo in una pellicola da cucina e lasciatelo riposare per 30 minuti.

    Fase 3

    Nel frattempo preparate il ragù di pesce. Fate rosolare l'aglio e l'olio in un tegame. Quando l'aglio comincia ad imbiondire aggiungete i filetti di cernia e dorateli per qualche minuto. Aggiungete quindi la polpa di pomodoro, salate e mescolate.

    Fase 4

    Sfumate con il vino bianco, fate evaporare l'alcool, coprite e lasciate cuocere per 30 minuti circa. Nel frattempo stendete l'impasto con l'aiuto di un mattarello fino ad ottenere una sfoglia spezza un paio di millimetri.

    Fase 5

    Arrotolate la sfoglia su se stessa e poi tagliate fette spesse circa un centimetro, srotolatele per ottenere gli strangozzi. Infarinate per non farli attaccare. Nel frattempo portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata e cuocete gli strangozzi per 3-4 minuti, o fino a quando non salgono a galla.

    Fase 6

    Scolate gli strangozzi e trasferiteli nella padella con il ragù di pesce. Mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti e completate con una spolverata di prezzemolo tritato. I vostri strangozzi con ragù di pesce sono pronti per essere serviti ai vostri ospiti.

    Voto medio della Ricetta

    (5 / 5) 2 5

    itemscope itemprop="itemReviewed" itemtype="http://schema.org/Recipe"> itemprop="name">Strangozzi al ragù di pesce

    Valuta questa ricetta

    2 persone hanno votato questa Ricetta

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here