Spaghetti vongole e cavolfiore

    12
    17
    • Portate: 4 persone
    • Tempo di preparazione: 20m
    • Tempo di cottura: 40m
    • Pronto in: 60m
    Gli spaghetti con vongole e cavolfiore croccante sono un primo piatto molto particolare e gustoso. Facili e veloci da preparare, sono l’ideale per un pranzo domenicale in famiglia o per una cena informale con gli amici. Grazie al riuscitissimo abbinamento tra vongole e cavolfiore, lascerete i vostri ospiti piacevolmente sorpresi. Vediamo come fare per prepararli.

    Ingredienti

    • 320 gr. di spaghetti
    • 500 gr. di vongole
    • 1 cavolfiore
    • 1 spicchio di aglio
    • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
    • 1 peperoncino piccante
    • 1 bicchiere di vino bianco
    • prezzemolo q.b.
    • sale e pepe q.b.

    Preparazione

    Fase 1

    Preparare gli spaghetti con vongole e cavolfiore croccante è molto semplice e veloce. Iniziate pulendo il cavolfiore sotto l’acqua e dividendolo a ciuffetti. Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata e sbollentate il cavolfiore per 20 minuti. Dovrà cuocersi, ma, restare croccante.

    Fase 2

    Nel frattempo fate rosolare l’aglio, l’olio e il peperoncino in una padella e quando l’aglio comincia ad imbiondire aggiungete le vongole e il prezzemolo tritato. Coprite con un coperchio e fate aprire tutti i gusci delle vongole.

    Fase 3

    Scolate i cavolfiori con una schiumarola e conservate l’acqua di cottura nella pentola. Dividete ogni ciuffetto a metà. Scaldate l’olio di semi in un pentolino e quando avrà raggiunto la giusta temperatura friggete per pochi minuti i vostri pezzi di cavolfiore fino a farli diventare dorati e croccanti. Scolateli su un foglio di carta assorbente e teneteli al caldo.

    Fase 4

    Cuocete gli spaghetti nella pentola con l’acqua di cottura dei cavolfiori per 9 minuti o quanto indicato sulla confezione. Scolateli al dente e trasferiteli direttamente nella padella con le vongole. Mescolate per insaporire per bene gli spaghetti.

    Fase 5

    Completate il piatto con i pezzetti di cavolfiore croccante e servite i vostri spaghetti con le vongole e cavolfiore piccante.

    Voto medio della Ricetta

    (4.5 / 5) 2 4.5

    itemscope itemprop="itemReviewed" itemtype="http://schema.org/Recipe"> itemprop="name">Spaghetti vongole e cavolfiore

    Valuta questa ricetta

    2 persone hanno votato questa Ricetta

    12 COMMENTS

    1. Sia i spaghetti con cavolfiore e vongole, e sia le linguine con pancetta e olive e pecorino sono due piatti di primo molto buoni e molto saporiti – la ringrazio e complimenti del suggerimento cordiali salòutui Luigi

    2. Ciao Luigi! Grazie mille per la tua approvazione! Continua a seguirci… e buon appetito!

    3. Complimenti,sia gli spaghetti col cavolfiore che le linguine con pancetta sono le pietanze preferite da mio marito

    4. Ciao Antonietta, continua seguirci perché sono in arrivo tanti nuovi e gustosissimi piatti!!! A presto 🙂

    5. Leggo sempre con immenso piacere le vostre ricette che propongo spesso ai miei ospiti. Devo dire che riscuotono sempre un gran successo. Complimenti!

    6. ciao seguo da tempo le tue ricette è devo dire che pur essendo io una persona fantasiosa in cucina , questa con vongole è cavolfiore mi ha incuriosito, è devo dire che non avrei mai pensato ad un abbinamento simile, la proverò questo fine sett. e ti farò sapere. ciao è grazie

    7. complimenti.limguine con pancetta.olive e pecorino ottimi.domani proverò spaghetti alle vomgole e cavolfiore

    8. Ciao Antonella! Grazie mille per i tuoi complimenti… continua a seguirci! E cercheremo di rendere sempre più soddisfatti i tuoi ospiti! Un salutone da SoulCook 🙂

    9. Ciao Edo, grazie mille per i complimenti! Allora come sono venuti gli spaghetti?!? Preparati per altre nuove e gustose ricette! 🙂

    10. Ciao, ricette sempre molto interessanti. solo una cosa; ma far bollire per 20 minuti il cavolfiore non lo rovina? Chiedo eh? Senza presunziona alcuna.

    11. Ciao Maurizio, giusta osservazione! Tieni pure una bella fiammella bassa mentre fai cuocere il cavolfiore e vedrai che anche con una cottura di 20 minuti non si sfalderà. Buttalo pure quando l’acqua sarà già in ebollizione e vedrai che la cottura sarà perfetta. Buon appetito!

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here