Spaghetti con gamberoni e tartufo

    0
    2806
    • Portate: 4 persone
    • Tempo di preparazione: 15m
    • Tempo di cottura: 15m
    • Pronto in: 30m
    Gli spaghetti con gamberoni e tartufo è un primo piatto tanto semplice da realizzare, quanto buono da gustare. E’ l’ideale per un pranzo domenicale o per una cena con amici e parenti. Si prepara in pochi minuti, quindi, è la ricetta giusta se avete poco tempo da trascorrere davanti ai fornelli e magari attendete ospiti. Vediamo gli ingredienti necessari per la preparazione di questa gustosa ricetta.

    Ingredienti

    • 320 gr. di spaghetti trafilati al bronzo
    • 16 gamberoni
    • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
    • 3 cucchiai di olio al tartufo
    • 1 spicchio di aglio
    • tartufo da grattugiare q.b.
    • sale e pepe q.b.

    Preparazione

    Fase 1

    Preparare gli spaghetti con gamberi e tartufo è molto semplice e veloce. Iniziate pulendo i gamberi. Eliminate i gusci e le teste. Incidete il dorso con un coltellino ed eliminate il filino nero dell’intestino. Sciacquateli e teneteli da parte.

    Fase 2

    Fate rosolare l’aglio in una padella con l’olio extravergine d’oliva e quando l’aglio comincia ad imbiondire aggiungete i gamberi. Fateli rosolare per 5 minuti, quindi aggiungete l’olio di tartufo e mescolate. Cuocete ancora per due minuti. Spegnete.

    Fase 3

    Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata e cuocete gli spaghetti per nove minuti o quanto indicato sulla confezione. Scolateli al dente e trasferiteli nella padella con i gamberi insieme ad un mestolo di acqua di cottura.

    Fase 4

    Mescolate per mantecare la pasta e insaporirla. Completate con una grattugiata di tartufo fresco e un pizzico di pepe.

    Fase 5

    I vostri spaghetti con gamberi e tartufo sono pronti per essere serviti ai vostri ospiti.

    Voto medio della Ricetta

    (3 / 5) 1 3

    itemscope itemprop="itemReviewed" itemtype="http://schema.org/Recipe"> itemprop="name">Spaghetti con gamberoni e tartufo

    Valuta questa ricetta

    1 persone hanno votato questa Ricetta

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here