Risotto alla pescatora freddo

    0
    5
    • Portate: 4 persone
    • Tempo di preparazione: 30m
    • Tempo di cottura: 30m
    • Pronto in: 60m
    Il risotto alla pescatora freddo è un primo piatto a base di pesce molto gustoso e fresco. Adatto per le calde serate estive, i pic nic al mare o in montagna. Può essere servito anche per arricchire un brunch domenicale. La ricetta che vi proponiamo prevede l’utilizzo di pesce fresco, ma, se volete potete utilizzare anche i misti per insalata di mare sott’olio che si trovano al supermercato al banco frigo. Ecco gli ingredienti. [ingredients name ="ingredienti"]

    Ingredienti

    • 200 gr. di riso parboiled
    • ½ kg di cozze
    • 12 code di gambero già sgusciate
    • 2 calamari freschi
    • 200 gr. di moscardini
    • 4 pezzi di surimi
    • 10 cipollotti sott’aceto
    • 4 falde di peperone rosso sott’aceto
    • 6 cucchiai di olio d’oliva
    • 2 limoni
    • un mazzetto di prezzemolo
    • 1 bustina di zafferano
    • 2 cucchiai di aceto
    • 1 bicchiere di vino bianco
    • pepe in grani
    • sale q.b.

    Preparazione

    Fase 1

    Per preparare il vostro risotto alla pescatora freddo cominciate lessando il riso che, poi, dovrete lasciar raffreddare. Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata. Aggiungete lo zafferano e calate il riso. Fate cuocere 15 minuti o quanto indicato sulla confezione. Scolate il riso e disponetelo in una pirofila abbastanza capiente. Lasciate raffreddare.

    Fase 2

    Nel frattempo preparate il condimento. Disponete le cozze in una casseruola, copritele con un coperchio e fatele aprire per circa cinque minuti sul fuoco. Quando si saranno aperte tutte, spegnete il fuoco e fatele raffreddare.

    Fase 3

    Pulite i calamari e poi sbollentateli insieme ai moscardini. Portate a bollore in una pentola abbondante acqua in cui avrete messo un giro di olio, un bicchiere di vino bianco, un pizzico di sale, pepe in grani e mezzo limone tagliato a fette. Quando l’acqua bolle immergete i molluschi e fateli cuocere per circa 15 minuti. Scolateli con un mestolo forato e metteteli in una ciotola a raffreddare. In un altro pentolino sbollentate in acqua salata le code di gamberi per due minuti. Scolatele e fatele raffreddare.

    Fase 4

    Mentre il pesce si raffredda, prendete i bastoncini di surimi e tagliateli a pezzetti. Fate lo stesso con i cipollotti sott’aceto e le falde di peperone. Spremete il succo del limone rimasto. Quando il pesce sarà freddo, sgusciate le cozze e tagliate a pezzetti i calamari.

    Fase 5

    Adesso potete passare a comporre il vostro risotto alla pescatora freddo. Prendete la pirofila con il riso, aggiungeteci le cozze, i calamari, i moscardini, i gamberi, le verdure sott’aceto e il surimi. Condite con l’olio extravergine d’oliva e il succo di limone. Mescolate con cura per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Coprite la pirofila con una pellicola trasparente e mettete il risotto in frigo fino a dieci minuti prima di servirlo.

    Fase 6

    Servite il vostro risotto freddo alla pescatora con una spolverata di prezzemolo tritato.

    Voto medio della Ricetta

    (5 / 5) 1 5

    itemscope itemprop="itemReviewed" itemtype="http://schema.org/Recipe"> itemprop="name">Risotto alla pescatora freddo

    Valuta questa ricetta

    1 persone hanno votato questa Ricetta