Vermicelli alla marinara

2014-11-23
  • Portate: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 10m
  • Tempo di cottura: 40m
  • Pronto in: 50m

I vermicelli alla marinara sono un primo piatto molto gustoso e saporito. Ricchi e appetitosi, i vermicelli alla marinara sono l’ideale da servire alla famiglia e agli amici durante un pranzo domenicale o per una cena speciale. Si preparano molto velocemente poiché non richiedono preparazioni elaborate o cotture prolungate. Vediamo gli ingredienti necessari per la preparazione di questa gustosissima ricetta.

Ingredienti

  • 320 gr. di vermicelli
  • 1 kg di frutti di mare misti (vongole, telline, cannolicchi e cozze)
  • 1 l di passata di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 rametto di origano fresco
  • 1 peperoncino piccante
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • sale q.b.

Preparazione

Fase 1

Preparare i vermicelli alla marinara è molto semplice e veloce. Iniziate dalla preparazione dei frutti di mare. Fate rosolare l’aglio, il peperoncino e l’olio in un tegame dai bordi alti. Aggiungete i frutti di mare tutti insieme, coprite e fate cuocere per 5 minuti per far aprire i gusci.

Fase 2

Sollevate i frutti di mare dalla padella e trasferiteli in una ciotola. Versate la passata di pomodoro nel tegame, mescolate e portate lentamente a bollore. Coprite, abbassate la fiamma e fate cuocere per 30 minuti.

Fase 3

Unite tutti i frutti di mare al sugo di pomodoro e aggiungete l’origano fresco. Mescolate e spegnete.

Fase 4

Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata e cuocete i vermicelli per 10 minuti o quanto indicato sulla confezione. Scolate la pasta al dente e trasferitela nella padella con il sugo. Mescolate per insaporire per bene la pasta.

Fase 5

I vostri vermicelli alla marinara sono pronti per essere serviti ai vostri ospiti.

email
Tipo di ricetta: Ingredienti:,
Voto medio della Ricetta

(5 / 5) 2 5

itemscope itemprop="itemReviewed" itemtype="http://schema.org/Recipe"> itemprop="name">Vermicelli alla marinara

Valuta questa ricetta

2 persone hanno votato questa Ricetta

Commenti sulla Ricetta

Commenti (14)

  1. Scritto da PAOLA il 27 febbraio 2015

    BUONO… FAREI VARIANTE CON POMODORINI DI PACHINO FRESCHI.. E SPRUZZATA
    DI PREZZOMOLO FRESCHO SUL MOMENTO
    GRAZIE A TUTTI

     
  2. Scritto da salv il 27 febbraio 2015

    Io non uso il vino, perchè ammazza i sapori dei frutti di mare, che andrebbe aggiunto, nella sopra riportata ricetta, dopo che i frutti di mare si sono aperti, facendolo evaporare.
    Io invece faccio appena appena rosolare l’aglio nell’olio, lo levo e aggiungo i pomodorini ciliegini, privati della buccia e dei semi (sbollentati).
    Quando i pomodorini sono appassiti, aggiungo i frutti di mare che conservano la loro “marinità” e li faccio appena appena cuocere per far aprire le valve.

    Quindi tiro fuori la pasta di grano duro 4 minuti prima del tempo di cottura e la salto nel condimento, aggiungendo solo ora gli aromi (pepe, peperoncino e origano. Quando cotta aggiungo a crudo il prezzemolo e impiatto.

     
  3. Scritto da Cesare il 27 febbraio 2015

    Una ricetta meravigliosa, se non fosse per la salsa, io al suo posto metterei dei pomodorini pachino.

     
  4. Scritto da SoulCook Ricettone il 27 febbraio 2015

    Ciao Paola, buonissima anche la tua idea!!! Sembra davvero invintante! Un saluto da SoulCook 🙂

     
  5. Scritto da SoulCook Ricettone il 27 febbraio 2015

    Ciao Salvatore, mi sembra un’ottima variante per mantenere vivo il sapore di tutti gli alimenti! Complimenti per la tua proposta… è perfetta per gustare al meglio i frutti di mare! Un saluto dal team di Ricettone 🙂

     
  6. Scritto da SoulCook Ricettone il 27 febbraio 2015

    Ciao Cesare, hai detto bene! I pomodorini pachino sono una fantastica alternativa per chi non gradisce la salsa di pomodoro e vuole in tocco di sapore comunque nel piatto! Grazie per il prezioso suggerimento! Un saluto da SoulCook

     
  7. Scritto da asghar abedini il 27 febbraio 2015

    Mi fa piacere ricevere la vostra ricete gustoso, mi manate pure, Grazie mille, tante bune cose. ciao

     
  8. Scritto da ada paoletta il 27 febbraio 2015

    Tutto mi lascia pensare che sara un ottimo piatto, non ho avuto ancora il piacere di provarlo ma lo faro appena possibile.

     
  9. Scritto da vittoria il 28 febbraio 2015

    Mai origano nei vermicelli ai frutti di mare!!!!! Cambia tutto il sapore !!!
    Ve lo dice una napoletana DOC
    Condivido la scelta dei pomodori pachino o del Vesuvio……Perfetti per questo piatto!!!!

     
  10. Scritto da barbara il 28 febbraio 2015

    penso che ci proverò anche se non sono una grande cuoca…………

     
  11. Scritto da nella il 28 febbraio 2015

    Spesso mi ritrovo a leggere ricette perchè ho trovato interessante la foto usata per rappresentare la ricetta, perchè DOVEBBE essere la foto della ricetta in oggetto, ed invece NON è così, come in questo caso, come può la foto usata per la ricetta essere il risultato della ricetta stessa?
    Io vedo un piatto realizzato SENZA passata, ma con pomodorini, quindi appena rosato ed invece la ricetta non parla di pomodorini ma di passata (addirittura i1litro per 4 persone), e quindi dovrebbe essere una foto con un sugo ROSSO e non appena rosato.
    Sono certa che non pubblicherete questa mia osservazione, ma oramai quello che si pubblica in rete è lo specchio di quello che è l’Italia di oggi … e non aggiungo altro

     
  12. Scritto da Angelo il 28 febbraio 2015

    IO travaso l’acqua che esce dai frutti di mare, la filtro e poi la aggiungo al sughetto: si ottiene un sapore che sa più di mare, magari mettendo meno sale nell’acqua di cottura della pasta.
    Un saluto da un buongustaio !!!

     
  13. Scritto da salvatore il 1 marzo 2015

    veloce e buonissima, complimenti.

     
  14. Scritto da Giorgio il 2 marzo 2015

    Giusto………niente passata ma pomodorini.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
28 − 26 =


Google+